sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

copia incolla

giovedì 29 luglio 2010

di solito i post di gradiniemappe non sono dei copia ed incolla, come per esempio avviene in parecchi altri blog. Che poi i blog copia ed incolla sono utili (come veicolo di informazione) e' fuori discussione
Gradiniemappe si sforza invece di appartenere ad un'altra categoria di giornali online, quelli che i contenuti li fanno da se' senza copiare i compiti
Ma nella vita bisogna provare tutto, ed anche gradiniemappe propone per una volta un post copia ed incolla:
uno su di un launcher per organizzare i propri file ed i propri programmi organizzato con le stesso criterio delle mappe mentali, in maniera radiale
L'ho visto mezz'ora fa e non ho resistito alla tentazione di provarlo...


(da geekissimo)
Quando ci si ritrova ad operare con una certa frequenza al PC, avere sempre e comunque a portata di mano, o per meglio dire di click, tutto quanto occorre, costituisce, di sicuro, una gran bella comodità al fine di velocizzare di gran lunga il proprio operato e, di conseguenza, anche di ottimizzare l’utilizzo della prorpia fida postazione multimediale.
In circostanze di questo tipo giocano un ruolo piuttosto importante tutti quegli appositi strumenti grazie ai quali ciascun utente viene messo in condizione di accedere ed avviare velocemente esattamente quanto d’interesse, come nel caso dei cosiddettilauncher.
Proprio a tal proposito, quest’oggi, diamo un occhiata ad un nuovo, utile e funzionale strumento che, proprio per le sue caratteristiche, va ad aggiungersi alla già ricca schiera degli applicativi adibiti allo scopo in questione.
Si tratta, per l’appunto, di Radian, una risorsa completamente gratuita, di natura open source e tutto dedicato agli OS Windows che, presentandosi comeuna sorta di cerchio composto da 4 sezioni, ciascuna delle quali a loro volta suddivise in 6 porzioni più piccole, va a risultare un ulteriore soluzione mediante cui accedere in modo istantaneo a tutto quanto occorre.
Ciascuna sezione inclusa nel launcher potrà essere personalizzata inserendo collegamenti, programmi, file, cartelle e chi più ne ha più ne metta, oltre ad avere poi l’opportunità di customizzarne l’interfaccia utente.
La caratteristica più interessante di questo performante applicativo sta però nel fatto che, per poterlo attivare tutto ciò che dovremo fare non sarà altro che tenere premuto il tasto destro del mouse in un qualsiasi punto dello schermo, differenziandosi quindi dalla maggior parte degli strumenti analoghi che, improvvisamente, fanno capolino sulla propria scrivania virtuale andando dunque a disturbare l’operato dell’utente piuttosto che agevolarlo.
Per avere un idea ben più precisa di tutto quanto offerto da Radian è possibile dare un occhiata all’apposito video dimostrativo visualizzabile cliccando qui.

http://www.geekissimo.com/2010/07/29/radian/

                                                                                                            pag 128

fusioni e scissioni continue di mappe

martedì 27 luglio 2010

fusioni e scissioni continue di mind map (video da http://www-05.ibm.com/innovation/it/smarterplanet/smart_work.html)

                                                                                                            pag 127

mind map corretta

lunedì 26 luglio 2010

Una mappa mentale corretta, sui mondiali di calcio (da http://www.xmind.net/share/stephen/world-champion-1/)
I collegamenti fra le varie voci non sono a piacere del mind mapper, ma seguono regole precise
World Champion
sotto un esempio di come dovrebbe essere una mind map: le 2 voci caldo e freddo, che si potrebbero anche chiamare caldo ed anticaldo oppure freddo ed antifreddo, piu’ una terza voce
rappresentata da una delle due che in un determinato momento prevale sull’altra
La mind map di destra si e' conclusa poco tempo fa, con la vittoria del topic Spagna.
Ma chi vincerebbe tra i topic Spagna e caldo?
world map2
sotto la base di una mappa mentale corretta, costituita da tanti mattoni uguali a questo e uniti uno all’altro
tre
                                                                                                             pag 126

cervello al lavoro

domenica 25 luglio 2010

Cervello al lavoro: lo spazio tra la R ed il bordo e’ piu’ marcato nella parte destra del central topic. Quando il topic centrale e’ formato da una sola parte c’è ben poco da controllare
galassia
galassia222
2010-07-24_201501
                                                                                                            pag 125     
Technorati Tag: ,

una mind map “naturale”

Galassie e mind map, natura reale e natura immaginaria
galassia2
cosi va gia’ meglio, una mind map piu’ “naturale”
galassia
                                                                                                              post 124        

Milano Parigi

Il primo viaggio, Milano Parigi. Sara’ un viaggio senza tappe sicure, perchè per raggiungere la meta finale, Parigi, bisognera’ anche redarre la mappa risultante dalla fusione delle due mappe in basso. In caso di problemi e non redazione della mappa si torna a Milano senza vedere Parigi, con la possibilita’ di riproporre il viaggio per un nuovo tentativo
2010-07-23_145837
2010-07-23_145755
2010-07-23_121402 2010-07-23_121417
2010-07-24_064153
2010-07-24_064232
                                                                                                            pag 123       

una x nel cervello

lunedì 19 luglio 2010

le domande del mmlab: perche’ nel cervello abbiamo una x e non una a, una b, una z?
Nell’immagine la x del midollo spinale (veramente sarebbe una h, ma la x e' piu' poetica) parente stretta della x del cervello
midollosp5
                                                                                                                  post 122                                                                                                                                                                              

i mattoni delle mind map

sabato 17 luglio 2010

Una tappa del viaggio: la scoperta dei mattoni delle mind map, oggi viste come un tutt'uno

da Wikipedia: ......L'atomo (dal greco ἄτομος - àtomos -, indivisibile, unione di  - a - [alfa privativo] + τομήtomé - [divisione], così chiamato perché inizialmente considerato l'unità più piccola ed indivisibile della materia, risalente alla dottrina dei filosofi greci Leucippo, Democrito edEpicuro, detta teoria dell'atomismo) è la più piccola parte di ogni elemento esistente in natura che ne conserva le caratteristiche chimiche. Verso la fine dell'Ottocento (con la scoperta dell'elettrone) fu dimostrato che l'atomo era divisibile, essendo a sua volta composto da particelle più piccole (alle quali ci si riferisce con il termine "subatomiche"). L'atomo risulta infatti costituito da neutronielettroni e protoni.



La teoria atomica è la teoria sulla natura della materia che afferma che tutta la materia sia costituita da unità elementari chiamati atomi........
Gli atomi sono costituiti da neutroni, elettroni e protoni. Alla stessa maniera le mind map sono formate da elementi piu' piccoli, oggetto di ricerca del laboratorio   
                                                                                      post 121                                                          
                                                                                                                           

non è carina?

non è carina? Piu' umana, piu' vicina a noi ed alla realta' che non quelle mappe di oggi ad un solo topic
come tanti polifemi..


                                                                                                                                       post 120 

la mappa mancante

giovedì 1 luglio 2010

lavori al mmlab: sostituzione di tutte le mind map ad un post centrale con delle mind map a due post centrali, + la ricerca della mappa mancante, la terza mappa: dov’è la terza mappa?
aa
aa2
                                                                                                                                       post 119 

macchina e uomo

differenze tra macchina ed uomo (libero arbitrio) L’uomo ha una (presunta) capacita’ di scelta
image  image
                                                                                                                                      pag 118

un furgone una via

per ogni via c’è un furgone a disposizione, per cui o si sale su di un furgone gia’ guidato da qualcun altro oppure ci si mette alla guida di un furgone vuoto per percorrere una propria strada. I furgoni a loro volta si dividono in furgoni mamma-bambino, dove il guidatore non vi ritiene capaci di guidare e quindi non potrete mai farlo, ed in furgoni mamma-mamma, dove ci si puo’ alternare alla guida
2010-06-30_152304
2010-06-30_152325
2010-06-30_152356
2010-06-30_153158
                                                                                                                                pag 117