sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

testo e livelli

mercoledì 26 febbraio 2014

testo e livelli



http://www.huffingtonpost.it/lucia-annunziata/discorso-a-braccio-e-fumoso-ma-la-verifica-sui-contenuti-del-premier-sindaco-arrivera-presto_b_4848411.html?utm_hp_ref=italy

 post 636 

una piazza privata

martedì 25 febbraio 2014


differenze tra il web ed il mondo reale: nel web non esiste ancora il concetto di pubblico (anche se in realta’ ci sono le varie open source come linux e firefox, o le free ma sono solo privati mascherati da pubblico)

 
il mondo reale, un misto di pubbico e privato


il web: non c’è ancora il concetto di cosa pubblica, come per esempio una piazza

 post 635 

mind map gerarchia

venerdì 21 febbraio 2014

mind map gerarchia




 post 633 

come guadagnare con una ONLUS, i ricchi e soli

giovedì 20 febbraio 2014

come guadagnare con una ONLUS, i ricchi e soli. Come prima operazione individuate da una lista che volete persone che abbiano le due caratteristiche fondamentali per una buona riuscita, cioè che siano ricche e senza famiglia. Ricche perché facilmente intuibile, senza famiglia perché altrimenti questa vi creerebbe mille ostacoli e problemi (tenete conto poi che sono predisposte, dovendo pur lasciare a qualcuno i loro beni). Individuata la preda, convincetela a lasciare tutti i propri averi ai poveri, cioè a voi (alla vostra ONLUS). Una volta ottenuta la donazione, sono soldi vostri, ne fate quello che volete


gruppo anziani


unica accortezza spendete per i poveri almeno il 20% di quanto incassate, questo per non dare sentore di quello che fate realmente con i soldi e per mostrare a chi voglia vedere dove siano finiti “Abbiamo fatto questo per i poveri”, senza naturalmente dare mai conto delle cifre totali, del rapporto soldi incassati-spesi nella loro globalità










 post 632 

lettera

mercoledì 19 febbraio 2014

lettera



 post 631 

gratis, la domanda corretta

nello stabilire se un qualcosa è gratis o meno noi facciamo la domanda sbagliata, chiedendoci se la bambina, ricevuto il libro, paga qualcosa
la bambina paga qualcosa? No. E’ gratis
questa è la domanda corretta: il tizio che dà il libro, riceve per questa azione una paga? In caso affermativo non si potrà mai parlare di gratis. In questa maniera si tiene conto delle innumerevoli volte che il tizio, pur non avendo una paga diretta dalla bambina, riesce a guadagnarci sopra, come nell’esempio dei giorni nostri delle pubblicità sui siti, come il ricevere paga da persone terze, eccetera
il tizio riceve qualcosa? Si. Non è gratis
un'email. E' scorretto dire che è gratis

tipico esempio di caso in cui la bambina non paga, ma il tizio riceve una paga da terze persone L’email è gratis, però contiene il logo della coca cola
quando leggete l’email c’è anche la pubblicità della cocacola: non è quindi gratis l’email ma dovete bere ogni mese 10 bottigliette della bevanda. Anche se al bancone tra pepsi e cocacola scegliete quest’ultima e non sapete perchè


discussione su http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?f=67&t=574282
 post 630 



come guadagnare con una ONLUS, la sede

martedì 18 febbraio 2014

come guadagnare con una ONLUS, la sede: le ONLUS portano dei vantaggi economici espressi in moneta sonante ma anche guadagni sotto altre forme, come per esempio l’usufrutto della sede

Voi come ONLUS perseguite scopi di utilità pubblica, non di profitto personale. Per questo motivo la collettività vi riconosce tutta una serie di agevolazioni, come la concessione di una sede per i vostri scopi. Molte volte si paga un affitto a canone ridotto, ma molte volte paga tutto il comune o altro ente governativo, a seconda dei casi. Al limite comunque non pagate mai di tasca vostra, ma con i soldi raccolti da iniziative tese a “finanziare i progetti dell’associazione”


con questa sede potete farci quello che volete (fuori dall’orario di uso dell’associazione), usarla come abitazione, come luogo d’incontro con i vostri amici, come rifugio personale per quando si vuole un pò di tranquillità. L’ideale per chi si impegna in una ONLUS ma non ha una casa propria


se avete bisogno di una stampante per fare una fotocopia per il rinnovo della patente potete usare quella della ONLUS. Sarebbe non per scopi personali, ma nessuno vi controlla. Fate come se fosse casa vostra



adesso siete un imprenditore, agli occhi della gente. Vi vedono uscire dal vostro negozietto e per loro siete alla stregua del panettiere, del barista, del ferramenta. Uno da trattare bene perchè non si sa mai può far comodo qualche volta..

 post 629 

old age

sabato 15 febbraio 2014

old age



 post 628 

menù contestuali e gerarchizzazione

venerdì 14 febbraio 2014

una mappa malata (mancanza di gerarchia), per i menù contestuali dei SO. Nella prima immagine l'aggiunta di una rilevanza per le voci più usate, nella seconda l'aggiunta dei tab




























 post 627 

ONLUS, la credenza popolare

ONLUS, la credenza popolare che li categorizza alla voce "pubblico"



aiutata in questo dalle bugie degli operatori ONLUS. Questo è quello che si trova su un motore di ricerca, alla voce Wikipedia:
Enciclopedia aperta gestita da editori volontari. Ha come aspirazioni fondamentali contenuto libero ed articoli oggettivi
che è una bugia, Wikipedia ha 150 dipendenti che molte volte vengono nascosti, proprio per far credere di essere un ente che agisce non per profitto (equiparato appunto ad un ente pubblico)




Jimmy Wales, bugie continue per ricevere donazioni
e questa è la realtà, queste ONLUS sono enti privati e non pubblici


 post 626 

pubblico privato e web

giovedì 13 febbraio 2014


una piazza, luogo pubblico, ed una casa, luogo privato. Se nel mondo reale ci sono sia luoghi pubblici e sia luoghi privati in quello virtuale, il web, il concetto di cosa pubblica è ancora sconosciuto





dietro i profitti del web c'è sempre un privato, a differenza di quanto accade nel mondo reale dove molte volte i profitti vanno a finire nelle casse dello Stato o altro organo pubblico




twitter, i social network in genere sono i corrispettivi delle nostre piazze, luoghi d'incontro. Sul web le piazze sono tutte private. Sotto ecco come sarebbe un social network pubblico



una biblioteca è un servizio offerto dallo Stato. Perchè non offrire anche un servizio come un software di grafica? Sotto Photoshop pubblico e privato




 post 625 

la truffa delle ONLUS: bala i ratt

mercoledì 12 febbraio 2014

lo stipendio è lucro, secondo il terzo comma del nuovo articolo 121 della Costituzione Federale in Svizzera che definisce il lavoro dei frontalieri italiani “attività lucrativa”. Uno statuto ONLUS quindi che recita “associazione senza scopo di lucro” è da intendersi “associazione senza stipendiati”


..in Svizzera passa il referendum contro l’immigrazione di massa. A rischio il lavoro dei frontalieri (anche italiani) e le relazioni tra Berna e Bruxelles. Il testo dell’iniziativa popolare proposta dall’Udc, il partito di ultradestra che da anni si spende in campagne anti-immigrazione e contro i lavoratori frontalieri, prevede infatti la rinegoziazione degli accordi sulla libera circolazione delle persone entro tre anni da oggi. La novità che riguarda più da vicino i 65mila frontalieri italiani che lavorano ogni giorno in Svizzera è quella scritta nel terzo comma del nuovo articolo 121 della Costituzione Federale che prevede l’introduzione di “tetti massimi annuali e contingenti annuali per gli stranieri che esercitano un’attività lucrativa” sul territorio elvetico. Tetti massimi che “devono essere stabiliti in funzione degli interessi globali dell’economia svizzera e nel rispetto del principio di preferenza agli Svizzeri” e, come si legge: “Essi devono comprendere anche i frontalieri”. La Commissione europea “si rammarica” perché “questo va contro il principio della libera circolazione delle persone tra l’Ue e la Svizzera”. Stessa reazione del ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble, considerato il più europeista della squadra della cancelliera Angela Merkel: “E’ una decisione – ha detto – che creerà molte difficoltà alla Svizzera in molte aree. Bisogna che i responsabili in Svizzera ne siano ben coscienti”.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/09/svizzera-si-a-referendum-contro-immigrazione-di-massa/875015/

bala i ratt, campagna pubblicitaria shock: Fabrizio, muratore di Verbania, Giulio, un assai noto avvocato italiano e Bogdan, il ladro rumeno



…ART.1 COSTITUZIONE – SEDE – DELEGAZIONI
E’ costituita una Associazione denominata “Enel Cuore Onlus” con sede in Roma, Viale Regina Margherita,137.
Nella denominazione e in qualsivoglia segno distintivo o comunicazione rivolta al pubblico deve essere usata la locuzione Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale o l’acronimo ONLUS…..


…ART.2 SCOPO
L’Associazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nei settori dell’assistenza sociale e sociosanitaria, dell’assistenza sanitaria, della beneficenza, dello sport dilettantistico e della tutela dei diritti civili nei confronti di soggetti svantaggiati, con particolare riferimento ai disabili, ai malati, all’infanzia ed alla terza età.

L’Associazione intende, altresì, sostenere progetti ed iniziative volte a supportare popolazioni e territori colpiti da calamità e disastri naturali….


http://www.enel.com/enelcuore/it-IT/associazione/statuto/


un esempio di ONLUS, Enel Cuore. Se ha dipendenti sono da considerare illegittimi come da statuto



tipica bugia ONLUS: il profitto dell'azienda è lucro, mentre lo stipendio non è lucro ma strettamente necessario alle attività dell'ente 


 post 624 

la mappa delle età

domenica 9 febbraio 2014

la mappa delle età, anche se non è propriamente una mappa mentale



 post 623 

addizione di mind map

venerdì 7 febbraio 2014

sai fare la somma di due mappe mentali? Manda il risultato a 



 post 622 

fusione di mappe concettuali

quando si fondono due mappe concettuali si ha anche una fusione di proprietà, per cui se due mappe stanno assieme fanno la stessa cosa



come in questa pubblicità di un tablet, che viene accoppiato a delle carte da gioco per trasmettere le proprietà “sottile” e “scorrere” delle carte all’ultrabook



come cambia lo spessore del tablet a seconda della fusione con un oggetto sottile o con un oggetto più spesso



non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza
Arthur Bloch


 post 621 

mind map: tempo di permanenza

giovedì 6 febbraio 2014

tempo di permanenza su una mind map


 post 620